Portiamo avanti la difesa dei Diritti dei Minori a partire dalle scuole di Corsico.

Tutto comincia a Corsico all’inizio dell’anno 2016.

Bambini esclusi brutalmente dal servizio mensa, pasti negati per la morosità colpevole o meno, dei genitori.

Bambini esclusi dalla scuola d’infanzia, dove all’ingresso, esponenti dell’amministrazione comunale, con una lista in mano, distinguevano chi poteva entrare e chi doveva stare fuori.

Tutto questo è successo a Corsico il 7 gennaio di un anno fa.

Il CGD Lombardia insieme ad alcuni genitori hanno organizzato diverse iniziative per far recedere l’Amministrazione comunale da questa decisione discriminatoria.

A nulla è servito. Anzi, una nuova delibera di Giunta Comunale di luglio, ha ribadito il medesimo principio.

A settembre, all’inizio dell’anno scolastico in corso, si sono ripetute le stesse scene impietose.

Abbiamo quindi deciso di ricorrere al TAR per ribadire il DIRITTO DI TUTTI i bambini e le bambine allo studio e al cibo, a prescindere dalle condizioni economiche delle famiglie e delle eventuali mancanze dei genitori.

Il TAR incredibilmente ha rigettato la sospensiva, cioè la “procedura di urgenza” perché nessuno di noi ricorrenti è genitore moroso quindi nessuno dei nostri figli ha, ADESSO, il problema del pasto negato.

Ci ha quindi condannati a risarcire il Comune per le spese sostenute.

Non è quindi entrato nel merito del nostro ricorso, non ha quindi ancora espresso nessun parere sulla legittimità della delibera del Comune che non fornisce il pasto ai bambini figli di insolventi. Ha solo rimandato la decisione, nel merito, a data da destinarsi.

Nell’ambito del DIRITTO AL CIBO, noi restiamo convinti che tutti i cittadini e le cittadine di Corsico e sicuramente tutti i genitori degli alunni e delle alunne delle scuole coinvolte, abbiano interesse a che tutti i bambini e le bambine accedano alla mensa scolastica.

La nostra Associazione è al loro fianco per difendere questi diritti Per questo abbiamo deciso di ricorrere al Consiglio di Stato, per ottenere finalmente la sospensione della delibera di Giunta.

Portiamo avanti con convinzione la difesa dei diritti dei bambini e delle bambine di Corsico e di tutti i bambini e le bambine d’Italia affinché nessun’altra comunità debba subire quanto accaduto e continua ad accadere nelle scuole di Corsico, ancora oggi.

Invitiamo pertanto a sostenere questa battaglia di civiltà contribuendo alla raccolta fondi necessaria a far fronte alle spese legali previste fino ad oggi e che ci permetterà di andare fino in fondo alla vicenda. Sarà dato riscontro preciso di tutte le entrate e le modalità di spesa.

É giusto precisare che i nostri avvocati non percepiscono alcun compenso per l’attività svolta, avendo condiviso fin dal principio la necessità di questa azione.

Contribuisci effettuando un versamento sul Conto Corrente intestato a:

CGD Lombardia

Banca Centropadana di Lodi IBAN: IT68C0832420301000000190497

SPECIFICARE LA CAUSALE: Ricorso Mensa Corsico

http://www.genitoridemocratici.it                      email: CGDLombardia@gmail.com

 

7da23eba-d7e8-4e00-8c56-002f45eebbcb

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CGD e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...